Capire l’economia del petrolio con un gioco

Ho scovato un giochino sulla rete, che se giocato con attenzione alla reale economia del petrolio, permetterà di schiarirsi un pò le idee su alcuni avvenimenti più o meno recenti. Il suo nome è Oiligarchy, ed il riferimento al monopoli dell’energia da parte dei combustibili fossili è chiaro già dal nome. Per me non è un semplice gioco, dato che con una semplice partita (che dura al massimo una mezz’oretta) si possono capire le strategie dei  petrolieri giocando direttamente il ruolo di uno di questi. Inoltre ll gioco è molto intuitivo, perciò la giocabilità è buona. E’ comunque spiegato tutto prima dell’inizio di una partrita.

oilgarchy

Clicca qui per gicare http://www.molleindustria.org/en/oiligarchy Tra l’altro mi sembra che su questo sito ci siano tantissimi giochi in flash.

Lo scopo del gioco è di individuare i pozzi petroliferi, estrarre il petrolio e venderlo al prezzo più alto possibile su scala globale. Inutile dire che per essere realistico questo giochino prevede che il petrolio possa essere estratto in tutto il mondo, e qualora vi siano delle resistenze da parte dei nativi del luogo (dell’Amazzonia dell’Iraq o del Messico ad esempio) si può sempre corrompere il governo locale o addirittura fare una guerra. Diciamo che l’ottica del complottismo non manca assolutamente. Inoltre durante le elezioni in cui si sfidano democratici e repubblicani, il petroliere può decidere di finanziare una delle due fazioni, per avere accesso al potere dei vari governi per far varare le proprie leggi; ad esempio contro la ricerca delle le fonti alternative di energia, o per far approvare una politica guerrafondaia o per eliminare dei vincoli paesaggistici ad una riserva naturale (come in Alasca o  Amazzonia). Non mancheranno le manifestazioni dei pacifisti verdi che inneggeranno contro di voi.

Inoltre cliccando su di un bottoncino si possono far passare gli anni, cosicchè ci si ritrova subito con il petrolio estratto ed il denaro nel conto in banca. Io sono riuscito ad arrivare al 2035, ma poi ho perso le elezioni e il nuovo governo (forse obama?) ha dichiarato il petrolio illegale.

Storia visiva

Siamo così abituati alla storia scritta che può essere difficile pensarla in modo diverso.
Tra 1000 anni ci sarà la possibilità di studiare la storia non più solo su carta come siamo stati abituati a scuola, ma anche su video.
Da almeno 100 anni tutti i grandi eventi della storia sono stati filmati ed è possibili vederli sugli archivi, come la Rai, CNN, ecc. che vengono tra l’altro trasmessi già oggi in programmi televisivi.
Oggi giorno però non ne traiamo molto vantaggio, in quanto possiamo tornare indietro, premendo il pulsante Rewind del tempo solo di 100 anni, ma immagino chi in futuro si avrà una banca dati di 1000, 2000 o più anni da poter consultare.

Per immaginare come potrebbe essere una scuola nel futuro, bisogna pensare a … Continua a leggere

Internet offre una possibilità a tutti

E’ vero Internet lo fa…offre una possibilità a tutti coloro che vogliono provarci!

non ci credi? Credi che il mondo non sia meritocratico e perciò lo odi?Su col morale! Il merito esiste e viene ripagato. Lo diceva già Darwin parlando di selezione naturale. Il punto è…cosa è il merito?, come viene premiato?, e cosa viene premiato? Porterò un esempio per poter rispondere…guarda qua… Continua a leggere