Una storia di fantasia ispirata ad una storia vera vecchia di 65 anni

In una ridente cittadina del sud Italia nonostante il resto della nazione sia devastato dalla seconda guerra mondiale che infesta tutta l’Europa per mano dei nazisti, la vita scorre come sempre, in un connubio sincretico tra amore ed odio, tra vita e morte.
Militari e contadini vivono fianco a fianco con culture, ideali e storie totalmente diverse e personali.

I contadini ogni alba raggiungono i campi con i loro calessi, i commercianti allestiscono la loro bancarelle, le donne calano la cenere ancora calda del fuoco della cena passata sui panni a mollo mentre i bambini rincorrono una trottola lanciata con forza per la strada.
Ma la vita si spende a fianco alla morte sotto forma di Continua a leggere