Come potrebbe essere il futuro?

Il futuro si prospetta in due modi differenti per la filosofia.

Uno in cui la scienza avra risolto tutti i problemi dell’umanità, dalle fatiche del lavoro alla perdita dei capelli, dall’etica alla medicina. Ci sarà un ordine naturale in cui gli uomini potranno vivere in armonia. Si potrà raggiungere qualsiasi luogo in poco tempo in una sorta si seconda globalizzazione e le tecnologie assolveranno a qualsi esigenza. La povertà sarà debellata così come le malattie e la fame. Esisterà un’unica cultura in una sorta divillaggio globale. Forse ho enfatizzato un pò, ma c’è chi crede a tale possibile futuro “positivo”, infatti tale visione è prettamente positivistica o futuristica.

Di contro c’è la visione cyberpunk del futuro, che vede la tecnologia come una fonte di distruzione più che fonti di benessere, in cui la libertà di globalizzare è solo dei paesi ricchi mentre ai paesi del quarto mondo resta solo la libertà di essere blobalizzati o colonizzati. In questo ipotetico futuro alla Blade Runner la lotta tra cultura scientifica e controcultura si manifesta al massimo…

Per quanto possa sembrare irrealizzabile ai più una possibile reltà come quest’ultima è forse già ora la più vicina alla realtà odierna! Culture, controculture, guerre di religione, di neocolonialismi celati, antipolitica e deresponsabilizzazione, proliferare di ideologie e abbandonodegli ideali. Ma è contemporaneamente verà anche la prima di realtà, almeno per alcuni paesi detti industralizzati.

Essendo le due visioni due tipi puri, quindi due eccessi entrambi utopici ed irrealizzabili, credo che si possa definire sostenibile una realtà intermedia rispetto ai due estremi. Sono auspicabili quindi l’abbassamento della piramide gerarchica tra popolazioni, una più equa distribuzione della tecnologia ed un recupero delle tradizioni storiche per chi le ha messe daparte, che devono invece coesistere con l’innovazione.

Pier Paolo Pasolini distingueva tra sviluppo e progresso. Il concetto di progresso è del tutto positivista, mentre quello di sviluppo è più attuabile, lascia coesistere tradizione ed innovazione ed è il più naturale possibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...